Message
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View Privacy Policy

Message
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View Privacy Policy

There are no translations available.

CONCORSO DI PROGETTAZIONE DI UN EDIFICIO PER RESIDENZE CONVENZIONATE "AREE EX FALCK E SCALO FERROVIARIO"

Comune di Milano (MI)

Committente
Milanosesto S.p.a. (MI)

Località
Comune di Milano(MI)

Gruppo progettazione
capogruppo mandatario arch. Michela Lagard
Arch. Sebastiano Leotta
Camilla Forina, Sofia Guarini, Nicole Labbè


Il prospetto si caratterizza di una contro-facciata interattiva, articolata in diverse soluzioni che filtrano in maniera varia il rapporto tra l’interno e l’esterno delle abitazioni riconoscendo alla vegetazione un ruolo fondamentale nella definizione di questo rapporto.

La proposta per Milano Sesto prova a far convivere in un sistema organico diversi modi di abitare che si stanno affermando nella società attuale. Risulta ormai impossibile standardizzare una tipologia abitativa che risponda alle necessità di una vasta porzione di abitanti, la scelta adottata punta quindi a variare fortemente l’offerta tipologica e trasferire caratteristiche collettive proprie, finora, della sola scala urbana della città, ad un complesso abitativo.

Il sistema di distribuzione si potrebbe definire una trasposizione del concetto di isola pedonale che culmina agli ultimi piani nei patii comuni i cui perimetri frastagliati si rifanno alle immagini dall’alto dei centri storici.
Questi spazi favoriscono i contatti tra gli inquilini spingendoli ad una vita sociale condivisa e collettiva.